giovedì 23 giugno 2016

Compiti per le vacanze

Troverete di seguito dei "compiti" da svolgere in questo periodo di chiusura della scuola.
Siete in vacanza, ma ciò non vuol dire abbandonarsi al dolce fan niente, anzi, diventa un'occasione importante, avendo più tempo da dedicare a noi stessi per arricchirci e migliorare ulteriormente.

Trascorri più tempo all'aria aperta: con le belle giornate, magari in compagni degli amici, crea occasioni di incontro, non rimanere a casa,davanti alla tv o a giocare ai videogiochi... di quelli hai già fatto indigestione. Riscopri il bello di stare insieme agli altri e condividere con loro momenti importanti. Fai sport, metti in moto il tuo organismo; basta una semplice  passeggiata a piedi o in bici,  una corsa in spiaggia, una nuotata al mare o in piscina per scoprire una piacevole sensazione di benessere. Ricorda "Mens sana in corpore sano" 


Impara un po' ogni giorno:  impara da qualunque cosa, dai testi delle canzoni che ascolti alla radio, dalle frasi che trovi sui social, partecipando attivamente alla vita domestica, parlando con persone adulte e anziane... anzi, prova a farti raccontare da loro qualche momento importante del passato, che essi stessi hanno vissuto. Ricorda " La più grande aula del mondo è ai piedi di una persona anziana"

Organizza  occasioni per uscite interessanti, che ti permettano di vedere posti nuovi e imparare cose nuove: una città, un museo, una mostra, uno spettacolo teatrale... non è necessario fare lunghi viaggi; cerca di sfruttare le occasioni che trovi nel territorio intorno a te, basta informarsi e guardare la realtà circostante con maggior attenzione. Potrà essere utile sapere che ci sono giornate in cui monumenti e musei, di cui il nostro territorio è molto ricco, sono aperti gratuitamente a tutti e che spesso durante l'estate gli enti locali organizzano manifestazioni culturali di vario genere.



Intraprendi la lettura di un libro: potrei consigliartene tanti, ma preferisco che sia tu stesso a scegliere; vai  in libreria, cerca tra gli scaffali, osserva la copertina, guarda il titolo, le immagini, l'impaginazione....il libro che cerchi è già lì e sta aspettando proprio te. Scegli tra i testi della narrativa per ragazzi il genere che suscita in te maggior interesse e leggine qualche pagina ogni giorno. sottolinea le parti che hanno suscitato in te interesse e ti hanno emozionato e annota  su un quaderno qualche tua riflessione. Al rientro condividerai la tua scelta con i tuoi compagni. 
Puoi anche utilizzare il libro di antologia per approfondire qualche tematica che ti sta a cuore.

Elimina gli errori grammaticali dai tuoi scritti (anche nel messaggi o nei post sui social) esercitandoti con la grammatica italiana... prendi spunto dal libro di grammatica per riguardare i contenuti ed esercitarti .




  Ed ora prova a diventare uno scrittore. Scegli uno o più tra i seguenti spunti.
  1. Hai a disposizione un desiderio:vivere un giorno dentro un libro. quale sceglieresti? 
  2. Guarda la foto accanto al testo: Cosa stanno guardando dall'altra parte del muro?
  3. Scrivi del colore del dolore e del gusto della felicità.
  4. Scrivi tre piccoli passi che potrebbero cambiare il mondo
  5. Consiglia a te stesso ed agli altri cinque cose da fare meno spesso e cinque da fare più spesso.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.